Shinmeizan

Shinmeizan è un centro di spiritualità e di dialogo interreligioso che sorge sulle colline meridionali del Comune di Nagomi, sull’isola di Kyushu, avvolto nel silenzio dei boschi. Ad ovest lo sguardo gode della veduta del braccio di mare Ariake, oltre il quale si scorge la penisola di Shimabara dominata dal vulcano Unzen. A sud la vista si estende fino alla periferia di Kumamoto, capoluogo della Provincia omonima, cui sovrasta il monte Kimpo. Ad est è visibile parte dell’immenso cratere del vulcano Aso. A nord il cerchio è chiuso da un arco collinoso coperto da fitta boscaglia.

In quest’ambiente di silenzio, in mezzo alla natura, Shinmeizan cerca di incarnare la tradizione spirituale cristiana nella cultura giapponese, valorizzando la natura come luogo di esperienza religiosa, il silenzio come ascolto di Dio, l’accoglienza come gesto di amicizia e dialogo con tutti.

In sintonia con le indicazioni della Chiesa cattolica sul dialogo interreligioso, inteso come partecipazione al "dialogo di salvezza" che Dio intrattiene con tutta l'umanità, Shinmeizan opera nei vari settori di questa attività:

  • dialogo di vita
  • dialogo delle opere
  • dialogo degli scambi teologici
  • dialogo dell'esperienza religiosa

A questo scopo Shinmeizan ha dato vita e sostiene iniziative rivolte a creare rapporti di amicizia e collaborazione tra persone di diverse tradizioni religiose e partecipa in vario modo ad attività di dialogo interreligioso, sia in Giappone sia a livello internazionale.